”La sua agenda è molto interessante perchè è in linea con quanto fatto durante l’esperienza dell’esecutivo precedente. Io ho deciso di sostenere Monti perchè mi sembra la soluzione più ragionevole. Sarei molto lieto però se tanti colleghi potessero condividere quest’esperienza.

Si tratta di non fare errori. Il Pdl ha revocato la fiducia, ma è stata una decisione affrettata, è stato un errore” E’ quanto affermato in diretta a Tgcom24 da Alfredo Mantovano commentando l’annuncio di Mario Monti via Twitter. Sulla decisione del partito di revocare la fiducia al governo tecnico aggiunge: ”Tutto il Pdl ha fatto una scelta un anno fa di appoggio a Monti, un appoggio confermato nel corso dell’anno. Non riesco a capire cosa sia successo e cosa sia stato il corto circuito. Questa agenda è importante e Monti avrà il mio appoggio, se questo dovesse essere incompatibile con il Pdl allora prevarranno i contenuti. Sono sulla stessa linea di Frattini. La manifestazione di Italia Popolare aveva un dato contenutistico e io non vedo contrasti con l’agenda per l’Italia di Monti”