Migliaia di visitatori nel centro storico medievale per Il presepe vivente nel borgo antico di Specchia, giunto alla quinta edizione. La scenografia è naturale: le strade, illuminate da originali fiaccole, guidano i passi dei visitatori da Piazza degli Artisti a Piazza del Popolo, dove i due principali palazzi, Palazzo Coluccia

e il Protonobilissimo Palazzo Risolo, accolgono fra le loro antiche mura, la fastosita’ della corte di Erode e l’umile stalla in cui e’ nato il Figlio di Dio. Al centro della grandiosa Piazza la focareddha, pira ardente di legna. Lungo il percorso, la rappresentazione delle piu’ importanti scene bibliche per far rivivere al visitatore pagine cariche di fede e profonda emotivita’. Il presepe vivente, organizzato da proloco, comune e associazioni locali con il patrocinio della Regione Puglia, dalla Provincia di Lecce, dall’ Unione dei Comuni- Terra di Leuca Bis, e’ diventato una delle tappe del turismo religioso, nel periodo natalizio e non solo.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

3 × 5 =