Gli studenti che fruiscono del Convitto Palmieri hanno segnalato notevoli disagi per la chiusura della piazzetta antistante, a causa dei lavori di restauro dello stabile. Si sono anche attivati in una petizione e sono stati ascoltati dai consiglieri comunali del Pd, Foresio e Rotundo. “Non è accettabile che in maniera del tutto surrettizia venga chiuso alla fruizione pubblica lo spazio antistante il Convitto Palmieri

– fanno sapere i consiglieri  – i lavori appaltati dalla Provincia per il restauro del Convitto non richiedono infatti la chiusura dell’intera area, pertanto l’impressione è che i lavori in corso siano una mera scusante per chiudere l’intera zona”Gli stessi, hanno assicurato agli studenti e alla popolazione interessata, che il caso sarà oggetto di una mozione in Consiglio comunale, trattandosi del soggetto istituzionale deputato a tali decisioni, contro i provvedimenti della Provincia che hanno “un impatto diretto sulla città e sulla vivibilità dei luoghi”.  Sarà il Consiglio Comunale, secondo i consiglieri, a decidere come rendere compatibili i necessari i lavori di ristrutturazione alla contestuale fruibilità della piazzetta da parte di cittadini, residenti e turisti.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

uno × 3 =