C. Durante presidente Gal Terra d'ArneoUna riflessione a più voci sull’attuale congiuntura socio-economica per indagare le ragioni della crisi e individuare i percorsi per favorire la ripresa della crescita e dello sviluppo. È questo il tema centrale della prima conferenza economico-programmatica della Terra d’Arneo, che si svolgerà venerdì 14 dicembre 2012, a Leverano, presso la sala conferenze della Banca di Credito Cooperativo, con inizio dei lavori a partire dalle 16.30

 

A fare gli onori di casa, con i rispettivi indirizzi di saluto, saranno il sindaco di Leverano, Giovanni Zecca e il presidente della BCC, Lorenzo Zecca, ai quali seguirà l’intervento introduttivo del Presidente del GAL Terra d’Arneo, Cosimo Durante, che illustrerà le motivazioni dell’iniziativa, gli orientamenti programmatici e il contributo che l’agenzia di sviluppo locale GAL darà ad uno nuova fase dello sviluppo sostenibile del territorio dell’Arneo. 

Numerosi e autorevoli gli ospiti che interverranno nel corso di questa prima conferenza programmatica: Alfredo Prete, presidente della camera di commercio e Amedeo Maizza, docente di economia e gestione delle imprese, analizzeranno i dati congiunturali e le prospettive dell’economia salentina; Sergio Martina, dirigente del settore sviluppo economico della provincia di Lecce si soffermerà sul ruolo degli enti locali e sulle dinamiche sovracomunali come leva per accompagnare lo sviluppo; Romualdo Mazzocco, docente di finanza internazionale, Luigi De Luca, vicepresidente di Apulia Film Commission e Luca Faggioli, imprenditore e presidente dell’European Academy for Rural Territory Hospitality, parleranno di cultura dell’esempio ed illustreranno importanti buone prassi di imprese e territori nei settori della ruralità, della cultura, della creatività e dell’innovazione; Bernando De Gennaro, docente di economia e politica agraria si soffermerà invece sull’importanza della cooperazione per migliorare l’accesso al mercato e rafforzare la competitività del sistema delle imprese.

Le conclusioni saranno affidate a Gabriele Papa Pagliardini dell’Autorità di Gestione del PSR Puglia 2007/2013, mentre i lavori saranno coordinati dal direttore del GAL Giosuè Olla Atzeni.

La conferenza programmatica, nelle intenzioni del presidente Durante e di tutto il CdA del GAL, intende diventare un appuntamento annuale attraverso il quale fare il punto sulle dinamiche socioeconomiche dell’Arneo, che a tal proposito ha dichiarato “per uscire dall’azione episodica, e molto spesso isolata, degli attori locali occorre dare luogo ad una vera pianificazione dello sviluppo capace di creare forti sinergie tra gli enti locali, le organizzazioni delle imprese e dei lavoratori, l’università e il sistema del credito, interpretare una condivisa visione dello sviluppo del territorio, certamente sostenibile e autopropulsivo, e delineare adeguati strumenti di supporto ad un nuovo ciclo espansivo dell’economia locale; è necessario in poche parole fare sistema, solo così si potrà determinare una ripresa economica duratura e quindi strutturale” ed ha poi concluso “è necessario un rinnovato clima di fiducia e di coesione, di collaborazione e reciprocità tenendo ben presente che non c’è sviluppo senza coesione”.

 

 

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

16 − quattro =