Ryanair, l’unica compagnia aerea ultra low cost in Europa, é lieta di annunciare oggi (13 dicembre) il nuovo collegamento da Bari per Varsavia (Modlin). I nuovi voli saranno in vendita da oggi su www.ryanair.com

Eleonora O’Connor, Sales and Marketing Executive di Ryanair per l’Italia, ha commentato:

“Sono lieta di annunciare che a partire dal 2 aprile 2013 sarà operativa la nuova rotta dalla nostra base barese per Varsavia (Modlin) che avrà due frequenze settimanali (martedi e sabato) e grazie alle quali prevediamo di trasportare circa 30.000 passeggeri nel primo anno di operatività.

Ryanair è arrivata a Bari per la prima volta nel gennaio del 2004, é diventata base nel gennaio 2010 ed è cresciuta fino a operare 16 rotte per la stagione invernale e 21 rotte nella passata stagione estiva, trasportando da e per Bari oltre 5 milioni di passeggeri.

Ryanair trasporterà oltre 1 milione e 800mila passeggeri da e per Bari nel 2012, sostenendo più di 1.800** posti di lavoro ‘in loco’. Per festeggiare la nuova rotta dalla nostra base barese Ryanair sta lanciando una promozione con posti a partire da soli €14* per viaggiare in Europa nei giorni di lunedì, martedì, mercoledì e giovedì a gennaio. I posti potranno essere prenotati entro la mezzanotte di giovedi (13 dicembre).

Colgo l’occasione per ricordare che da Bari potete volare con Ryanair anche a Cagliari, Genova e Treviso. Prenotate subito il vostro volo per queste e le altre destinazioni solo su www.ryanair.com.

E ora, con RyanairHotels.com é anche possibile prenotare il proprio albergo a prezzi competitivi.”

Per Domenico Di Paola, Amministratore Unico di Aeroporti di Puglia, grazie all’avvio del nuovo collegamento con Varsavia, per la Puglia si concretizza l’opportunità di aprirsi ad un mercato del tutto nuovo, e non solo a livello turistico.

“Pur in una fase già da tempo caratterizzata da una contrazione dei consumi e, più in generale, da un rallentamento del sistema economico, voglio sottolineare – ha proseguito di Paola – la scelta di Aeroporti di Puglia e Ryanair che, operando in controtendenza rispetto a quanti ritengono di salvaguardare l’esistente, riducendo al minimo gli investimenti, rilanciano la pur ricca offerta di collegamenti già operati e, con rinnovata fiducia, ampliano i propri orizzonti verso mercati potenzialmente interessanti.

Con l’apertura di questa nuova destinazione – ha concluso l’Amministratore Unico di Aeroporti di Puglia -, si consolida ulteriormente la già forte collaborazione con un vettore che ha contribuito non poco allo sviluppo del traffico commerciale sui nostri aeroporti, che ha reso possibile l’accesso al mezzo aereo a tantissimi pugliesi e che, soprattutto, ha permesso alla Puglia di diventare una destinazione sempre più conosciuta e commercialmente appetibile sui più importanti mercati nazionali ed europei.”

*Solo andata, tasse incluse.
** ACI (Airport Council International) attesta fino a 1.000 posti di lavoro “in loco” per ogni milione di passeggeri

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

tre × quattro =