Due altri ordini di carcerazione sono stati eseguiti dai carabinieri nel pomeriggio di ieri.  A Porto Cesareo, i militari della locale Stazione carabinieri, hanno arrestato Falconieri Pasquale 47enne da Nardò, in esecuzione ordine carcerazione dal Tribunale di Lecce – ufficio g.i.p., dovendo espiare una pena residua di 1 anno e 6 mesi di reclusione.

E sempre nel pomeriggio di ieri, in Copertino, i militari della locale Tenenza carabinieri hanno arrestato Ruberti Giuseppe, 35enne operaio del posto. L’uomo, riconosciuto colpevole dei reati di resistenza a P.U.. lesioni personali e detenzione stupefacenti dovrà scontare un cumulo pena detentiva di mesi sei e giorni 18, su ordine di carcerazione della Procura Generale di Lecce.

Entrambi ora si trovano nel carcere di Lecce