La compagnia messinese Scimone Sframeli sabato 15 dicembre alle ore 20.45 ritorna sul palcoscenico di Koreja con PALI per un’altra esclusiva regionale nell’ambito di Strade Maestre Futuro Anteriore promosso da Cantieri Koreja.

 

Il testo di Spiro Scimone, uno dei più interessanti e apprezzati autori teatrali contemporanei che ha ottenuto riconoscimenti importanti in tutta Europa, si snoda attraverso una drammaturgia quasi beckettiana e uno scambio irrefrenabile di battute al confine tra luoghi comuni, banalità infantile e semplicità elementare. I due si parlano con linguaggio che diventa arma tagliente. L’ironia, le metafore, le allegorie costruiscono garbatamente l’assurdità di un testo che scruta, denuncia e supplica un invisibile Padre affinché il mare di fango da cui sono circondati possa trasformarsi in vero mare.

In scena quattro personaggi in fuga da una società sempre più emarginata. La Bruciata, Senzamani, Il Nero e L’Altro, raccontano il vuoto, il disagio e le continue ingiustizie di un cattivo tempo. Urlano il malessere e lo scontento, raccontando i loro sogni infranti in un impasto linguistico di sorprendente maturità.

Per salvarsi da un mondo saturo di egoismo, intolleranza e indifferenza, cercano rifugio su dei Pali, da dove continuano a vedere ciò che tanti occhi fingono di non vedere più. E ritrovano il piacere di sentirsi liberi in un luogo ideale intriso di atmosfere irreali e paradossali da dove scrutano e denunciano, senza alcuna fede di cambiamento: dall’alto di un quadro scenico coloratissimo, lo snodarsi del racconto coinvolge gli spettatori divertiti.

A seguire, dopo lo spettacolo, Mino De Santis e Fabrizio Saccomanno daranno voce alle loro TRAPULE: entrambi testimoni di usi e tradizioni del meridione e del Salento, di storie di vita tra il triste ed il comico, Mino De Santis e Fabrizio Saccomanno s’incontrano e raccontano, ognuno a suo modo, terra e bellezza del Sud in un dipinto a mille tinte, suon di valzer, stornelli e fanfare.

 

 

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

dieci + 14 =