Una società della provincia, operante nel settore del commercio all’ingrosso ha omesso di presentare la dichiarazione annuale dei redditi, IVA ed IRAP del 2009, sottraendo a tassazione ricavi per oltre 1,2 milioni di euro ed evaso IVA per oltre 121mila euro.

Lo hanno scoperto i Finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria che hanno denunciato il legale rappresentante della società con relativa segnalazione alla Procura della Repubblica di Lecce per violazioni alla normativa penale tributaria con riferimento all’omessa presentazione della dichiarazione ai fini delle Imposte Dirette.

Le Fiamme Gialle, dopo aver esaminato con capillare attenzione tutta la documentazione contabile acquisita in sede di primo accesso ispettivo, con particolare riferimento a documentazione extra contabile rinvenuta all’interno della società, sono riusciti a quantificare quanto nascosto al Fisco.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

tre × 1 =