Si chiamava Giovanni Mele, aveva solamente quindici anni, è morto in un incidente stradale avvenuto ieri sera, intorno alle 20, alla periferia di Aradeo.
Il ragazzo, studente del tecnico commerciale di Galatina, era a bordo del suo scooter, Piaggio 50, insieme ad un amico, M.R. di 15 anni, nella periferia di Aradeo

 

 

, all’incrocio fra le vie Einstein e San Luigi quando, per cause ancora in corso d’accertamento, si è schiantato contro la portiera di una Opel Astra, guidata da un 46enne.

Sul luogo dell’incidente sono intervenuti prontamente i sanitari del 118, che hanno cercato di rianimarlo, ma non c’era più nulla da fare, il giovanissimo è deceduto durante il trasporto in ospedale. L’amico si trova ricoverato nel nosocomio del Vito Fazzi di Lecce.

Le indagini ancora in atto sono affidate ai Carabinieri e alla polizia municipale che dovranno cercare di dare una spiegazione sulle modalità dell’incidente mortale.