Prosegue, confermando il consueto successo, la stagione teatrale di Koreja dal nome “Strade Maestre”, che nella sezione “Racconti dal Futuro Anteriore” ospita scrittori e autori prestigiosi come Nicola Lagioia, Alessandro Leogrande, Flavia Piccinni, Sandro Bonvissuto, Filippo La Porta.

 

Giovedì 6 dicembre alle ore 18.00 primo appuntamento con il grande maestro Uliano Lucas, che attraverso i suoi racconti fotografici ha reso la Puglia famosa in tutto il mondo.

“Una biografia di storie e immagini” è una biografia che ripercorre la vita personale e professionale del celebre fotografo e fotoreporter milanese che ha collaborato con riviste come l’Europeo, Le Monde, L’Espresso e con quotidiani come La Stampa, Il Manifesto e il Corriere della Sera facendo dell’impegno sociale un tema di fondo della sua opera dal forte contenuto simbolico (www.ulianolucas.it)

Introduce Maruzza Capaldi, Presidente dell’Associazione Culturale Recherche di Bari, presenta Stefano Cristante, docente di Sociologia dei processi culturali e di Sociologia della comunicazione presso l’Università del Salento.

Testimone delle trasformazioni sociali degli ultimi 40 anni, Uliano Lucas ha fatto del fotogiornalismo, uno strumento di impegno civile; la sua fotografia affonda le radici nell’indignazione per i soprusi e le disuguaglianze sociali e nella consapevolezza dell’importanza del  giornalismo come strumento democratico d’informazione, attraverso la durezza della denuncia e una partecipe attenzione verso l’umanità delle persone ritratte, verso le storie personali di sofferenza, di lotta o semplicemente di vita e di affetti dei singoli.

Alla attività fotogiornalistica, ha sempre accompagnato un’attività di studio e di ricerca intorno alla fotografia. Si è occupato di svariati progetti editoriali, ideando e curando collane di libri fotografici, monografie di autori, un volume della storia fotografica italiana. Questa è la sintesi della tua vita, vorrei entrarci dentro con alcune domande.

Prosegue nel foyer del teatro, per l’edizione 2012-2013 di SENSO PLURIMO, rassegna di arti visive curata da Marinilde Giannandrea, (fino all’8 gennaio 2013) Tana libera tutti, il nuovo lavoro di Claudia Giannuli.

 

 

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

4 × 5 =