La tradizionale conferenza stampa pre-match ha consegnato un Franco Lerda carico a pallettoni in vista del delicato impegno casalingo a cospetto dell’Albinoleffe. Il tecnico giallorosso ha assicurato che la squadra proverà a dare il massimo sotto il profilo dell’agonismo senza però garantire il bel gioco.

Qui di seguito le dichiarazioni del mister piemontese riportate dal sito ufficiale della società.
“Domani affronteremo l’Albinoleffe, che considero una buona squadra, sono in forma, hanno ottenuto tre vittorie nelle ultime quattro giornate. Sono una squadra solida, che riparte bene, in questa stagione sono partiti con un forte handicap, che hanno recuperato. Mi aspetto una gara non semplice, noi affrontiamo questa partita in un momento, che punti alla mano, ci vede in deficit per via degli ultimi incontri. Siamo tutti desiderosi di vincere questa partita e chi scenderà in campo, sono sicuro che darà il 110%. Molte assenza tra squalifiche e infortuni? Non voglio parlare di questo, anche se è un momento particolare. Il nostro è un gruppo coeso, sano e forte, per cui sono convinto che chi giocherà saprà farsi valere. Il sistema di gioco che adotteremo domani è legato ai giocatori che avrò a disposizione. Ferrario si è allenato tutta la settimana e non ha avuto problematiche. Chevanton? Da due settimane a questa parte lo vedo più pronto a livello atletico e valuterò se impiegarlo dall’inizio o a gara in corso. A proposito di Chevanton voglio precisare, senza nessuna polemica, che tra di noi non c’è stato alcun tipo di alterco, come ho letto in questi giorni. Affronto questo momento con estrema serenità, la squadra finora ha fatto un ottimo lavoro, il gruppo è coeso e mi segue. Domani disputeremo, non so se una bella gara a livello estetico, ma, di sicuro, importante sotto l’aspetto motivazionale.”

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

9 + dodici =