Il Centro Democratico leccese, alla cui guida figura il consigliere regionale Antonio Buccoliero di Moderati e Popolari ma candidato numero due per il Senato, ha presentato questa mattina i candidati leccesi di Camera e Senato per la lista regionale che appoggerà il centrosinistra di Bersani

Un progetto politico appoggiato anche dalla lista SdS del sindaco di Taranto Stèfano. Tra i candidati salentini figura l’onorevole Lorenzo Ria, ex presidente provinciale e componente parlamentare dal 2008 in quota Udc.

“Non abbiamo permesso l’invasione delle segreterie nazionali nella scelta dei candidati” –  ha commentato Buccoliero durante la presentazione – abbiamo preferito candidati non di servizio ma al servizio, soprattutto del territorio che li ha scelti in termini di preferenze in altre competizioni elettorali”.

Antonella Galiotta , assistente sociale candidata nella circoscrizione di Martano alla Camera dei Deputati, così come l’ingegnere Giuseppe Ciardo, candidato per la prima volta “con umiltà e spirito di servizio” come ha tenuto a precisare, contento per essere stato chiamato in causa insieme a Piero Solidoro di Parabita, infermiere professionale e già amministratore,

La scelta di Lorenzo Ria di confluire nella lista di Centro Democratico, provenendo da un altro centro, quello di Casini, deriva dalla convinzione – come lui stesso ha dichiarato – di far parte di una corrente politica in grado di poter decidere dove stare. Per il Centro Democratico alla cui guida nazionale c’è Tabacci e Donati, la scelta è ricaduta sul leader Bersani.

Prossimo appuntamento sarà una Convention alla quale parteciperanno tutti i componenti della lista, quando saranno presentati anche i programmi da proporre alla coalizione di centrosinistra.



CONDIVIDI