Lo scorso ottobre, avevano mangiato “a sbafo” ai danni di un noto ristorante di Alezio, fuggendo dopo avere consumato la cena. A distanza di circa tre mesi, tuttavia, i carabinieri hanno presentato loro il conto: una bella denuncia.

I protagonisti sono un 43enne di Alezio ed un 27enne di Gallipoli, M.V. ed F.S. le loro iniziali, che sono stati denunciati nelle scorse ore dai carabinieri della stazione di Alezio. L’accusa è quella di avere consumato una lauta cena e di essersi repentinamente allontanati, senza pagare il conto e facendo perdere immediatamente le loro tracce.
Quando il titolare del ristorante (La locanda di Alezio), si è accorto che i due clienti si erano dati alla fuga, ha richiesto l’intervento del 112. Dalla descrizione che il ristoratore ha fornito ai militari, i carabinieri sono riusciti, dopo approfondite indagini di polizia giudiziaria, ad identificare i due avventori, poi riconosciuti anche dal gestore del ristorante.

 

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

dieci + due =