Nella Pinacoteca del Museo Sigismondo Castromediano è stata presentata questa mattina la 44° stagione lirica tradizionale dell’Orchestra Sinfonica Ico Tito Schipa, diretta per la prima volta da Sergio Rendine. Da Gennaio a Marzo, la Stagione celebrerà il bicentenario della nascita di Giuseppe Verdi, e proprio nel giorno in cui si commemora la sua morte, il 27 di gennaio, sarà eseguito il celebre e monumentale Requiem – composto per la morte di Alessandro Manzoni – nella Cattedrale leccese, con ingresso su invito e con direzione d’eccezione affidata a John Neshling.

Si celebra poi un altro grande della musica, nella Stagione d’Opera, Pietro Mascagni, al 150° anniversario della nascita, con l’atto unico di Zanetto e con la Cavalleria Rusticana, 8, 10 al Politeama e 11 al Teatro Verdi di Brindisi. Direttore è Paolo Olmi con la regia di Michele Mirabella.

Nel programma di celebrazioni dedicate a Verdi Un ballo in maschera, diretto da Filippo Zigante con la regia di Antonio De Lucia, il 22 e 24 febbraio al Politeama Greco e il 5 al Teatro Verdi di Brindisi e La Traviata, 8, 9 e 10 marzo al Politeama e l’11 marzo al Teatro Verdi di Brindisi,  con la regia del regista Lindsay Kemp, talentuoso scopritore di David Bowie, diretta dal giovane Chung, figlio di Miung Chung, che con Lecce, avrà il suo debutto in Europa.

 

 

 

 

CONDIVIDI