Il consigliere regionale Antonio Buccoliero in una interrogazione ha chiesto al Governo regionale di rivedere il piano di riordino della rete ospedaliera nella parte riguardante i tagli alle Unità di terapia intensiva coronarica e l’immediata sospensione dell’atto amministrativo.

Contestualmente sollecita al Governo regionale l’apertura di un tavolo di confronto con le rappresentanze istituzionali di Regione, Province, Comuni, parti sociali ed Asl, al fine di riconsiderare i contenuti del Regolamento regionale di riordino della rete ospedaliera, soprattutto per quanto riguarda la riorganizzazione dei presidi ospedalieri, l’Unità di terapia intensiva coronarica e punti nascita.

 

CONDIVIDI