Maglie. Ieri sera, i Carabinieri della locale Stazione, hanno arrestato Vincenzo Di Gioia di trentasei anni del luogo, in esecuzione dell’ordine di sostituzione della misura cautelare dell’obbligo di dimora con quella più grave degli arresti domiciliari.

Il provvedimento emesso dal Giudice per le indagini preliminari è scaturito da reiterate segnalazioni per inosservanza degli obblighi impostigli, inoltrate dai carabinieri all’Autorità Giudiziaria. Dopo le formalità di rito l’uomo, che in precedenza era stato arrestato per detenzione e spaccio di stupefacenti, è stato accompagnato presso la sua abitazione dove è stato posto agli arresti.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

5 × cinque =