Non vorrei trovarmi nei panni di Galliani quando il cavaliere scoprirà che il suo amministratore ha speso una ventina di milioni per comprare . . . . “una mela marcia” !