È stata fermata dal direttore del discount “Penny market” di Nardò subito dopo aver oltrepassato le casse, perché trovata in possesso di due confezioni di cioccolatini ed è stata denunciata a piede libero per furto aggravato dai carabinieri.

Protagonista della vicenda è una 43enne P.C., originaria di Lecce ma residente a Copertino. Sono stati due dipendenti del supermercato a notare la donna mentre occultava all’interno della sua borsetta la merce, due confezioni di cioccolatini per un valore complessivo di 18 euro