Non finiscono i guai per Mirra Sandro, trentasettenne neretino, già noto alle forze dell’ordine, arrestato lo scorso 9 gennaio dalla Polizia di Nardò per il furto presso uno studio legale.

Nell’ambito delle indagini scaturite a seguito del danneggiamento di un circolo privato, verificatosi nel pomeriggio del 6 gennaio scorso, che si trova nella centralissima Piazza Salandra, la preziosa collaborazione di alcuni cittadini, nonché la costante attività di Polizia giudiziaria del personale del Commissariato di Nardò ha consentito di individuare senza ombra di dubbio in Mirra, la persona che aveva danneggiato la porta nel tentativo di entrare all’interno del circolo.

Per questo motivo il 37enne, attualmente ristretto presso il carcere di Borgo San Nicola di Lecce, dovrà rispondere anche di questo ulteriore episodio delittuoso.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

due × tre =