Una serata in cui la musica live sia l’indiscussa protagonista in uno dei luoghi più adatti a tale scopo come il Teatro Illiria di Poggiardo. Un tributo agli artisti e ai brani che hanno fatto la storia della musica nazionale e internazionale con l’obiettivo di valorizzare le potenzialità artistico-musicali di tanti “giovani”

musicisti e offrire loro ulteriori possibilità di affermazione. Questi gli obiettivi del primo Festival “Premio Teatro Illiria”, in programma sabato 5 gennaio alle ore 20.30, nato da un’idea di Gabriele Barone e Arturo Bono e organizzato in collaborazione con Renato Longo e Elettronica Service 2000, e con il patrocinio del Comune di Poggiardo – Assessorato alla Cultura.
Sette le band che si alterneranno sul palco del Teatro Illiria presentate da Antonio Settanni: CODE DI LUPO, guidati da Gabriele Barone con un tributo a Fabrizio De Andrè; REBUS, guidati da Salvatore Circhetta con un tributo agli Smith, ai Cure e agli U2; ERMINIA, guidati da Daniele Minutello con un tributo agli Yes, PFM, Genesis, Emerson Lake & Palmer; MUSE, guidati da Mario Verzin e con alla batteria Andrea Vadrucci in arte Vadrum con un tributo al celebre gruppo di alternative rock britannico; MUSIC AND FRIENDS, guidati da Gerardo Manzo che eseguirà cover degli anni 60 e 70; P40 il noto cantattore menestrello con le sue storie cantate; i REWIND 70 con brani di country folk rock ispirati sia dal repertorio americano con i Creedence  Clearwater Revival che da quello italiano con i Nomadi.
Tre i brani che ciascuna band eseguirà e che verranno valutati da una giuria tecnica composta da 11 membri che proclamerà il vincitore del Festival a cui andrà il Premio Illiria, costituito da un’opera in ferro battuto realizzata dal maestro, pluricampione mondiale di forgiatura, Antonio Elia a cui si aggiunge l’opportunità di partecipare al Cantagiro Puglia 2013. Tutti i partecipanti riceveranno poi l’invito, consegnato dal Sindaco Giuseppe Colafati e dall’Assessore alla Cultura Alessandro De Santis, a partecipare a un grande concerto, organizzato appositamente dal Comune di Poggiardo, nell’ambito della rassegna estiva 2013.
La manifestazione sarà inoltre impreziosita dalla presenza del noto artista Giuseppe Afrune che ha realizzato per l’occasione un’opera messa in palio per la serata dagli organizzatori.
Chiuderà lo spettacolo l’esecuzione corale di Wish you were here il celebre brano dei Pink Floyd che tutti i gruppi dedicheranno a Giuseppe Zippo il giovane Poggiardese scomparso tragicamente qualche mese fa.
Parteciperanno il Sindaco di Poggiardo Giuseppe Colafati, l’Assessore alla Cultura Alessandro De Santis, presenta la manifestazione Antonio Settanni.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

nove − due =