Aveva appena rapinato l’auto di una donna di Ugento, ma i carabinieri lo hanno rintracciato ed arrestato. È finito in manette Paolo Consoli, 42enne, napoletano d’origine ma da anni residente nel Salento, arrestato dai carabinieri di Casarano.

L’uomo, in mattinata, aveva puntato un coltello alla gola della donna, riuscendo ad impossessarsi dell’auto.
Minacciata dalla lama del coltello, l’automobilista non ha potuto fare altro che assecondare le richieste del malvivente che, salito a bordo della Fiat Punto, si è subito dileguato. Ma la sua fuga non è durata molto. I carabinieri di Casarano, infatti, dopo avere ricevuto la segnalazione dell’auto rapinata, hanno avviato le ricerche del mezzo, intercettato poco dopo nel centro di Casarano. L’auto era ferma, in sosta, ed all’interno c’era ancora il rapinatore. I militari sono così subito intervenuti e lo hanno arrestato, accompagnandolo in carcere. Nell’auto è stata recuperata anche l’arma utilizzata per la rapina.

 

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

5 × 4 =