A seguito delle misure restrittive attuate dalle autolinee FSE è stata soppressa la “storica” e comoda fermata degli autobus in piazza Duca d’Aosta in Carpignano Salentino ( provvista di adeguata pensilina di attesa) con grave disagio per la maggior parte degli utenti residenti nella zona centrale del paese.

Inoltre risulta gravemente angusto e disagiato il ritorno da Maglie a Carpignano Salentino, stante l’esigua frequenza delle corse ed il conseguente sovraffollamento sul mezzo negli orari successivi alle ore 13,00.
Il consigliere regionale Aurelio Gianfreda (Democratici autonomi) ha presentato al riguardo un’interrogazione al Presidente del Consiglio regionale Onofrio Introna e all’assessore ai Trasporti Gugliemo Minervini per sapere quali iniziative si intendono intraprendere per ripristinare la fermata degli autobus di piazza Duca D’Aosta in Carpignano Salentino e vagliare l’utilità di  inserire nuove corse, negli orari successivi alle ore 13,00, sulla  tratta Carpignano Salentino – Maglie.