Continua senza fine la mattanza sulle strade salentine. Intorno alle 22.30, l’ultimo incidente mortale, costato la vita ad un 32enne di Castromediano, Giuseppe Armillis, Per lui, fatale lo schianto, avvenuto per cause ancora in corso di accertamento sulla tangenziale est, contro il New Jersey ,la barriera in cemento armato

 

che svolge anche la funzione di spartitraffico permanente in strade ad alta velocità. La vittima è deceduta dopo essere stata sbalzata dall’abitacolo della sua Mini Cooper, sulla quale viaggiava con un amico, in seguito al violentissimo impatto prima col guardrail e poi contro lo spartitraffico in cemento. Il passeggero, Alessandro De Benedetto, 30enne leccese, è rimasto ferito in modo non grave. Rimasto incastrato nell’abitacolo, è riuscito a mettersi in salvo da solo, prima dell’arrivo di una Lancia Y, che ha tamponato la Cooper non potendola in alcun modo evitare.

Subito dopo l’allarme, la zona è stata raggiunta dall’ ambulanza del 118, dalla polizia stradale, dai vigili del fuoco e dalla polizia municipale. Purtroppo, per il 32enne, ogni soccorso è stato inutile.

[widgetkit id=168]

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

quindici − 7 =