Lo hanno trovato in campagna, in un uliveto, con una corda attorno al collo. È così che un giovane disoccupato di 21 anni ha deciso di togliersi la vita, nel primo pomeriggio di oggi.

La macabra scoperta è stata effettuata,intorno alle 14.30, dai carabinieri in un terreno alle spalle del parco commerciale, a ridosso della Lecce – Maglie, in un uliveto, appeso ad un grosso ramo d’albero, localizzato grazie al cellulare che squillava a vuoto.  Prima di togliersi la vita, il giovane aveva chiamato a casa per comunicare l’insana decisione.

La notizia della sua morte ha gettato familiari e parenti nello sconforto, lasciando tutti senza parole. Ancora ignote le cause del tragico gesto.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

15 − 12 =