Venerdì 18 gennaio (dalle ore 15.30 – ingresso gratuito), presso le sale del Grand Hotel Tiziano e dei Congressi di Lecce si svolgerà il convegno internazionale “Climabita: il futuro del costruire ed abitare sostenibile”, organizzato da Tekneco, testata giornalistica che si occupa di edilizia bio, energia alternativa ed ecologia con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare,

Comune di Lecce, Ance Puglia, Distretto edilizia sostenibile Puglia, La nuova energia, Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori delle province di Bari, Foggia, Lecce, Taranto, Ordine degli Ingegneri delle province di Bari, Bat, Foggia, Lecce, Taranto, Collegio dei Geometri e Geometri Laureati delle province  di Bari, BAT, Brindisi, Foggia, Lecce, Lucera, Taranto e Scuola Edile  della provincia di Lecce e con il sostegno di Sto, Scaffsystem, Hoval, Rubner Haus, Vimar, Wienerberger, Griesser, Lobascio, Dfv, Rover Plastik. Il futuro è in un nuovo modello abitativo, più vicino alle necessità  delle persone, al rispetto e all’integrazione con l’ambiente. La parola chiave è sostenibilità. Climabita Foundation è stata ispirata da Norbert Lantschner ed è nata dalla volontà e dall’aggregazione di idee e progetti concreti di alcune delle più autorevoli personalità del mondo universitario, della ricerca, delle istituzioni e del campo scientifico, nazionale ed internazionale. Per questo ClimAbita si propone come un soggetto deciso a dialogare con i privati, i tecnici, i progettisti, i costruttori, i media, i politici, le istituzioni, per sviluppare e  promuovere insieme una nuova cultura del vivere e costruire sostenibile. Non è più sufficiente parlare genericamente di efficienza energetica. Occorre tracciare una nuova strada sulla quale possano confluire progettazione integrata, applicazione in cantiere, certificazioni serie  ed una coscienza collettiva che generi una cultura diffusa dell’abitare sostenibile. L’appuntamento di Lecce è un passo importante nella diffusione di questa nuova cultura, nella creazione di nuovi strumenti e nella messa in opera di una rete di persone e organizzazioni che sappiano dare concretezza a questo progetto. Al convegno parteciperannoalcuni dei nomi di maggiore  spessore del panorama nazionale e locale che da anni si occupanodi ediliza sostenibile: Norbert Lantschner, presidente di ClimAbitae ideatore di CasaClima Antonio Lumicisi, coordinatore per il Ministero dell’Ambiente della campagna SEE, Gianfranco Marino, già presidente e cofondatore di CasaClima Network Puglia, Massimo Crusi, presidente dell’Ordine degli architetti, pianificatori, paesaggistie conservatori di Lecce, Lorenzo De Fabrizio, presidente dell’Ordine degli ingegneri di Lecce ed Eugenio Rizzo, presidente del Collegio dei geometri e geometri laureati di Lecce. A fare gli onori di casa, oltre all’editore di Tekneco, Pierluigi Fanghella, ci sarà il sindaco di Lecce Paolo Perrone. Modererà l’incontro Marco Gisotti, direttore editoriale di Tekneco ed autore, con Tessa Gelisio, di “Guida ai green jobs”. “Il convegno Climabita e la sua promozione a cura di Tekneco sono espressione della volontà di sostenere e diffondere la cultura della sostenibilità, su tutto il nostro territorio”, dichiara Pierluigi Fanghella, editore di Tekneco. “Vogliamo raccontare le eccellenze e l’innovazione della sostenibilità nell’edilizia, nel mondo dell’energia e le buone pratiche di successo nel campo dell’ecologia. L’evento dedicato a Climabita è anche espressione di una sensibilità che ci caratterizza e dà voce a chi, da protagonista, mette in atto progetti, idee e sinergie in nome della sostenibilità”, conclude l’editore. Il convegno è aperto a tutti, anche se si consiglia la registrazione sul nostro sito. Per gli iscritti ai Collegi provinciali sono previsti crediti formativi professionali.

Tekneco
via Estrafallaces, 16
73100 Lecce
tel 0832 396996
redazione@tekneco.it

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

10 + nove =