Sarà il tema “Antipolitica o buona politica?” al centro del confronto e della discussione della prima convention di Centro Democratico nel capoluogo salentino.

L’incontro, che si terrà giovedì 7 febbraio, alle ore 17.30, presso l’Hotel Tiziano di Lecce, vedrà la partecipazione dell’on., Pino Pisicchio, capolista alla Camera, dell’on. Lorenzo Ria, candidato alla Camera, del presidente del Consiglio comunale di Bari e candidato alla Camera, Pasquale di Rella, del consigliere regionale e capolista al Senato, Nicola Canonico e  del capogruppo di Centro Democratico alla Regione Puglia e candidato al Senato, Antonio Buccoliero.
“Mentre qualcuno promette, in maniera artificiosa, la restituzione dell’Imu – ha dichiarato il consigliere Buccoliero – noi intendiamo restituire la dignità ai cittadini. Viviamo un momento difficile sia da un punto di vista economico – finanziario che etico, e abbiamo solo due possibilità: criticare e rifiutare tutto ciò che abbia a che a fare con la politica, ma sarebbe una scelta che genererebbe gravi black out nel sistema sociale e democratico, oppure scegliere di operare la buona politica, quella capace ancora di mettere al centro la persona e i suoi bisogni. Chi sostiene che la fase negativa sia passata, mente, sapendo di mentire: ci aspettano ancora momenti difficili, mesi di lavoro e di sacrifici, che non vadano a scapito, però, delle piccole imprese e delle famiglie.
È necessario che l’Italia – conclude Buccoliero – torni a contare su un Governo responsabile, che riscopra il valore della solidarietà sociale e che non racconti barzellette o favole agli italiani”.
Nel corso della convention saranno presentati anche i candidati della provincia di Lecce: Giuseppe Ciardo al Senato, Antonella Gagliotta, Sergio Serio e Piero Solidoro alla Camera.