E’ l’Istanbul Café di Squinzano a ospitare la finale provinciale leccese della “Italia Wave Band” organizzato dalla Fondazione Arezzo Wave Italia, che si terrà venerdì 1 e sabato 2 marzo dalle ore 22.00.

Dieci le band che si esibiranno: venerdì 1 marzo sarà di scena il duo electro Monotron formato da Valentino Galati (dj) e Lorenzo Marra (tastiere), il pop-rock dei Ruvido con Laura Catullo (voce, basso, tastiera), Antonio Chiriatti (chitarra, cori, effetti) e Luigi Luperto (batteria, effetti), la cantante e trombettista Grazia Negro, il rock elettronico dei Nevenera e lo stoner dei DSW; sabato 2 marzo invece chiuderanno le selezioni provinciali le esibizioni del duo Corridoiokraut e il loro sound drone e glitch, il cantautore e musicista Daniele Gabriele, l’etno-jazz dei Bija, il duo Respiro composto da Francesco del Prete e Lara Ingrosso e il brit-rock dei Camden.

A decretare le due band che si esibiranno alla finale regionale sarà una giuria tecnica costituita da Giuseppe Palmisano (Iosuonofuori), Matteo Tangolo (SUM), Osvaldo Piliego (CoolClub.it).

Quest’anno ben 2.000 formazioni da tutto il Paese, ovvero quasi 10.000 musicisti, si sono iscritti al contest di Arezzo Wave che da 25 anni scommette sulla musica giovanile. Dalla Val d’Aosta alla Sicilia gruppi di ogni tipo – purché con repertorio originale – si sono iscritte gratuitamente tramite il sito o consegnando il materiale alle oltre duecento “antenne” su tutto il territorio inviando alla Fondazione Arezzo Wave Italia due brani e un press-kit completo. Una vivacità che continua a crescere nel nostro Paese, nonostante tutte le difficoltà della musica dal vivo, della formazione per una carriera artistica professionista, dei luoghi e delle strutture per suonare. “Arezzo Wave Band” si conferma un successo e un punto di riferimento irrinunciabile per chi suona e vive la musica. Oltre 130 date in ogni angolo d’Italia, selezioni provinciali e la gran finale regionale. Sono concerti veri e propri, professionali, con un pubblico attento e curioso che cerca nelle nuove proposte i futuri Ministri, Zen Circus, Heike has the Giggles, Waines – solo per citare alcuni vincitori degli ultimi anni – negli oltre 40 locali che ospiteranno le date organizzate dall’Italia Wave Network, rete sul territorio della Fondazione Arezzo Wave Italia, seguite e promosse dal circuito di radio locali, regionali e web “Radio Wave Italia”, costituito da oltre 62 emittenti radiofoniche. Ogni Regione decreterà la miglior band che in premio si esibirà a Italia Wave Love Festival e agli eventi organizzati dalla Fondazione Arezzo Wave Italia.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

5 × tre =