Un ristorante, di circa mq. 221, in parte realizzato abusivamente su un’area di proprietà del comune di Alliste, è stato sequestrato dai militari della Sezione Operativa Navale della Guardia di Finanza di Gallipoli.

In particolare, i Finanzieri del Reparto Navale hanno constatato la realizzazione di opere edilizie eseguite in ampliamento e in difformità su un’area pubblica soggetta anche a vincolo paesaggistico e ambientale.
L’ampliamento del locale, tra l’altro situato a pochi metri dal mare, è stato realizzato con nuove strutture in muratura e pavimentazioni in prossimità del confine marittimo e della linea demaniale.
Per le diverse irregolarità riscontrate, i Finanzieri hanno provveduto a segnalare due persone all’Autorità Giudiziaria.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

due × 5 =