Il rame sempre di più nel mirino dei ladri, che non risparmiano nemmeno i cimiteri. L’ultimo furto è avvenuto a Calimera,dove ignoti malviventi, dopo aver forzato la porta laterale, sono entrati all’interno delle Cappelle e si sono impossessati di una trentina di portafiori in rame.

 

Arraffato il bottino, i malviventi si sono dileguati. L’amara scoperta è stata fatta ieri mattina dal custode, che ha constatato il furto e ha accusato un malore, tanto che è stato necessario l’intervento di un’ambulanza.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri che stanno indagando per risalire all’identità dei malviventi.

foto repertorio

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

diciotto + diciannove =