Mentre a Lecce la rapina è fallita, altri rapinatori sono riusciti a mettere a segno un colpo ai danni del supermercato “Conad” di Salice Salentino, in via La Pira, riuscendo a fuggire con un bel gruzzolo: duemila euro.

La rapina è stata messa a segno intorno alle 19, quando due rapinatori hanno fatto irruzione nell’esercizio commerciale.
Col volto parzialmente coperto, i malviventi – uno era armato di pistola –  hanno minacciato i presenti e si sono diretti verso il registratore di cassa, ripulito del contenuto. Dunque, i due si sono dileguati all’esterno, salendo a bordo di un’auto, probabilmente condotta da un terzo complice.

Sul  posto, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Campi Salentina ed i colleghi della stazione del posto, accorsi per avviare le indagini.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.