Nella giornata di ieri, i militari della Stazione di Leverano hanno preceduto alla perquisizione domiciliare di due giovanissimi residenti in paese: R.C. di anni 18 e I.A. di 19.

Sul loro conto, a seguito di numerosi servizi di osservazione e pedinamento effettuati dagli stessi militari con abiti e mezzi “civili”, erano emersi notevoli sospetti che potessero essere coinvolti, insieme, in attività di spaccio di sostanze stupefacenti, soprattutto nei confronti di coetanei. A casa del primo, celibe, nullafacente, censurato, sono stati rinvenuti infatti 30 grammi di Marijuana, divisi in 15 dosi, nonché materiale per il confezionamento. A casa del secondo, celibe, nullafacente, incensurato, non veniva rinvenuta droga. Tuttavia i militari hanno trovato un bilancino di precisione, nonché documenti d’identità di provenienza furtiva: erano stati sottratti da un’abitazione sempre in Leverano nei giorni precedenti. Droga e documenti sono stati sottoposti a sequestro. Per tali motivi R.C. e I.A. sono stati deferiti alla competente A.G. rispettivamente per i reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e ricettazione.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

dieci + 13 =