Il cuore del giovane 25enne di Cellino San Marco, Sandro Mocavero, rimasto coinvolto in un grave incidente stradale sulla strada provinciale 104, Cellino Guagnano, nella giornata di giovedì scorso, ha cessato di battere intorno alle 21 di ieri sera. Le condizioni del giovane, subito dopo il sinistro, non erano apparse gravi. 

La prognosi iniziale riferiva di dieci giorni per un trauma toracico. Purtroppo, però, le sue condizioni si sono aggravate ed è stato necessario intervenire chirurgicamente. Per il 25enne però purtroppo, non c’è stato nulla da fare. È morto dopo l’intervento per un arresto cariocircolatorio. Alla luce di quanto successo, il sostituto procuratore Francesca Miglietta ha disposto il sequestro delle cartelle cliniche e, nelle prossime ore, conferirà incarico al medico legale Roberto Vaglio di effettuare l’autopsia.

 

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.