Due anni ed otto mesi di carcere. E’ la condanna inflitta dal gup Cinzia Vergine nei confronti di Pierpaolo Magliani, l’aviere di 40 anni, originario di Otranto, arrestato l’11 novembre scorso perché trovato in possesso di oltre due chili di marijuana all’interno della propria autovettura.

L’uomo ha chiuso i conti con la giustizia scegliendo di patteggiare la pena. Magliani, in servizio presso la base dell’aeronautica militare di Otranto, venne arrestato dalla Guardia di Finanza della Compagnia di Lecce, sulla strada statale che conduce da Maglie ad Otranto. La droga fu trovata sul sedile posteriore dell’autovettura su cui viaggiava Magliani e per il militare si aprirono le porte del carcere di “Borgo San Nicola”.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

tredici − 2 =