Due giovani picchiati e spediti in ospedale in differenti raid compiti uno a Lecce, il secondo a Lizzanello in circostanze tutte da chiarire. L’episodio più grave si è registrato nel comune alle porte del capoluogo nella tarda serata di venerdì.

Un giovane di 20 anni, residente a Pisignano, frazione di Vernole, per le varie ferite riportate guarirà in circa 30 giorni. Le indagini sono affidate ai carabinieri del Norm di Lecce Il secondo episodio, invece, si è verificato a Lecce, poco dopo la mezzanotte sempre di venerdì. Anche in questo caso un 31enne di Vernole ha dovuto fare ricorso alle cure dei sanitari dell’ospedale leccese. La vittima dell’aggressione ha raggiunto il pronto soccorso dell’ospedale “Vito Fazzi” dove si è presentato con il volto tumefatto ed è stato giudicato guaribile in una ventina di giorni. Già nelle prossime ore, gli agenti potrebbero acquisire i nastri di alcune telecamere di video-sorveglianza installate in zona.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.