”La vera posta in gioco delle elezioni italiane e’ l’Europa. Lo chiarisce Nichi Vendola, presidente della Regione Puglia e leader di Sinistra Ecologia e Liberta’ ai microfoni dell’agenzia di stampa radiofonica Area.

”L’Italia e’ una pedina fondamentale dello scacchiere europeo, spiega Vendola, e se il centrosinistra vincera’ con pienezza di numeri cambierebbe l’assetto continentale, con un asse dei progressisti tra l’Italia e la Francia di Hollande”. Potremo finalmente cominciare a mettere in discussione l’egemonia del polo consevatore incarnato dalla cancelliera tedesca Angela Merkel – aggiunge il presidente pugliese – un’egemonia che con le politiche di austerita’ ha prodotto drammatici effetti nel Vecchio Continente: 30 milioni di disoccupati, nota il leader di Sel – sono li’ a dimostrarlo”. ”Ce la faremo” – conclude Vendola sbilanciandosi sui risultati delle elezioni politiche italiane – ”il tempo del Caimano e’ scaduto”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

15 − otto =