LECCE – Quel postino era, in realtà, un rapinatore. Un bandito che, senza indugi, ha finto di essere un portalettere, per poi estrarre un taglierino e piombare in casa della vittima e rapinarla. È accaduto in pieno giorno, a Lecce, dove una 47enne del posto si è ritrovata all’improvviso a tu per tu con un malvivente.

La vittima è una residente di via Orsini Ducas, nei pressi del comando provinciale dei vigili del fuoco, che intorno alle 11 di questa mattina, mentre era sola in casa, è stata tratta in inganno e rapinata.
Spacciandosi per un portalettere, il malvivente – che ha agito indossando una pettorina gialla fosforescente, simile a quella in dotazione ai postini di Poste Italiane-  non ha avuto problemi nel farsi aprire il portone dalla vittima. Che non si trattasse di un vero portalettere, la donna lo ha capito appena ha aperto la porta del suo appartamento e si è vista minacciata dalla lama di un taglierino, impugnato dal falso postino che, spavaldo e sicuro della riuscita del suo piano, è entrato in azione senza badare a coprirsi il volto.
La 47enne leccese, in quel momento, si trovava da sola in casa. E, immobilizza dalla paura, ha dovuto fare strada al malvivente che, così, è entrato prepotentemente nel suo appartamento, non preoccupandosi – tra l’altro – della possibile presenza di qualcun altro in casa.
«Dammi qualcosa, dammi qualcosa» avrebbe ripetuto il bandito, intimando alla donna di consegnargli del denaro ed esprimendosi in italiano, senza tradire alcun accento straniero. Terrorizzata, la vittima non ha potuto fare altro che assecondare le richieste del rapinatore e consegnargli la somma di 300 euro. Al malvivente quei soldi sono bastati e così, dopo averli intascati, ha preferito allontanarsi rapidamente, facendo perdere le sue tracce.
Fortunatamente, la 47enne leccese non ha riportato ferite e per lei non si è reso necessario l’intervento dell’ambulanza del 118. Sul poso sono accorsi i carabinieri della stazione di Santa Rosa, che hanno ascoltato la testimonianza della vittima ed avviato le indagini, sulla base delle descrizioni fornite loro dalla donna.

Ilaria Pellegrino

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

6 − 4 =