L’avvocato leccese Buccarella scommette sul cambiamento della politica italiana: “Ci chiamano populisti

, ma noi proponiamo cose concrete e con le nostre pressioni siamo riusciti a imporre anche agli altri partiti un minimo di pulizia nelle liste. Ora dobbiamo togliere i rimborsi elettorali”.