Scene da far west quelle raccontate da un operaio, Francesco Prontera, 35enne, originario di San Cesario ma residente nel capoluogo salentino, alle forze dell’ordine.

L’uomo, infatti,  mentre era in auto con un amico, in via vecchia Lizzanello, intorno alle 16, a causa di una manovra repentina, un’inversione di marcia, sarebbe stato sparato dal conducente di un’utilitaria di colore grigio, nella lite scoppiata nel traffico. Il giovane sarebbe sceso dall’auto per riportare la calma tra i due conducenti ma a quel punto è comparsa la pistola, e il 35enne è rimasto ferito a una gamba. Accompagnato al Vito Fazzi di Lecce, l’uomo è stato operato per l’estrazione dell’ogiva. Sull’accaduto indaga la polizia. Al momento nessuna pista viene esclusa.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

undici − 1 =