Due manichini impiccati e uno striscione sono stati il ‘benvenuto’ di Forza Nuova al premier, Mario Monti, giunto a Taurisano per visitare l’azienda alimentare di Antonio Scarlino, candidato nella sua lista alla Camera. La protesta e’ stata organizzata in piazza Castello.

Sullo striscione c’è scritto ‘Gli imprenditori col professore agli operai la disoccupazione’. I due manichini rappresentano due uomini suicidatisi per disperazione: un laureato precario e un disoccupato.

Il significato di quest’azione viene direttamente spiegato dal movimento politico in una nota diffusa agli organi di stampa. “Questa nostra azione vuole ancora una volta mettere in guardia tutti i cittadini su quella che è la situazione politica italiana. Infatti, al pari di Berlusconi e Bersani, del PD e del PDL, Monti e la sua Scelta Civica, questo grande centro che si è venuto a formare in occasione delle elezioni politiche, non possono assolutamente rappresentare la soluzione alla grave condizione cui versa il nostro Paese.” – scrivono da Forza Nuova.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

20 + 2 =