Detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente: questa è l’accusa che ha fatto scattare le manette ai polsi di Romano Salvatore Falco, ventinovenne di Ruffano, già noto alle forze dell’ordine.

È accaduto questa notte quando i carabinieri hanno fermato il 29enne  in Largo D’Annunzio di Ruffano, e lo hanno trovato in possesso di due involucri di eroina del peso di un grammo, oltre alla somma di cinquantacinque euro.

A quel punto è scattata la perquisizione domiciliare, che ha dato la possibilità ai carabinieri di scoprire, ben occultato all’interno di una stampante, un altro involucro contenente eroina per complessivi sette grammi ed ulteriori  duecentrotrentacinque euro, oltre ad una confezione di bicarbonato e materiale per il confezionamento della droga. Per l’uomo sono così scattate le manette e ora si trova ai domiciliari.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

due × 5 =