Da due giorni si erano piazzate all’interno dell’abitazione di un uomo, in via Pertini ad Alezio, approfittando della temporanea assenza del proprietario, attualmente ricoverato in ospedale a Gallipoli, ma i carabinieri le hanno fatte sgomberare e loro sono state denunciate. Nei guai sono finite due donne gallipoline, di 24 e 44 anni, denunciate per  violazione di domicilio aggravata, continuata ed in concorso.

L’occupazione dell’alloggio di edilizia popolare è iniziata nella mattinata di domenica 24, quando le due donne hanno “invaso” l’abitazione altrui. Nel pomeriggio, tuttavia, a seguito di una specifica attività di indagine, i carabinieri di Alezio sono riusciti a fare sgomberare l’abitazione dalle due donne, “restituita” al cognato della vittima.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.