In scena questa sera, nella sala Comunità Cine Teatro Antoniano, a partire dalle 21.00, la commedia brillante in due atti “Lu penzionatu de lussu”, di Tonino Brizio, per la regia di Sandro Melissano, a cura della compagnia “Il Campanile” di Lecce, nell’ambito della rassegna in vernacolo 2013 “Ci la ccappa….la cunta!”, organizzata con il Patrocinio della Provincia di Lecce.

La rappresentazione è una riuscita fusione tra commedia popolare e commedia moderna ed affronta i problemi della società di oggi, dall’avanzare dell’età alla droga, dalla disoccupazione giovanile alla sperequazione del sistema pensionistico che divide socialmente gli uomini in due grosse categorie: “i pensionati da fame” e “i pensionati di lusso”.

Il costo del biglietto per ogni rappresentazione è di 7 euro, la prevendita è da lunedì al venerdì, dalle 16 alle 20. Per ulteriori informazioni:info@antonianolecce.it oppure www.antonianolecce.it; tel. 0832 392567.

Lo spettacolo successivo sarà venerdì 15 febbraio: “Miseria e nobiltà” di Eduardo Scarpetta, adattamento di Antonio Caputo, messo in scena dalla compagnia “San Massimiliano Kolbe” di Lequile, con la regia di Mauro Brunetti.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

dodici − dodici =