In tre hanno fatto irruzione in casa, con il volto travisato da passamontagna, e di cui due armati di fucile e, hanno rapinato una badante, una donna di origini bulgare. La rapina è avvenuta a Monteroni di Lecce, intorno alle 3.30 della notte, quando i tre malviventi sono entrati all’improvviso

nell’abitazione e hanno fatto razzia di vari monili in oro, per un valore ancora in corso di quantificazione.
Arraffato il bottino, i malviventi, non contenti,  si sono spostati nella casa della sorella della vittima, che abita a fianco, rapinando un anello in oro. I banditi si sono poi dileguati a bordo di un’ auto di colore scuro. Sono in corso le indagini della Compagnia carabinieri di Lecce.
Sull’episodio indagano i carabinieri, che hanno già avviato le ricerche dei malviventi italiani, con accento locale e di giovane età.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

due × 2 =