A Lecce nello storico Teatrino dell’Ex Convitto Palmieri, piazzetta Carducci, mercoledì 13 febbraio 2013 alle ore 18:00 sarà presentata la II edizione di “SalenteSilente l’Arte sosta nei luoghi storici”, un volume di arte, poesia e storia “per le ed. L’Officina  delle Parole Edizioni, con progetto editoriale e testi a cura di Pompea Vergaro. 

L’incontro è organizzato dalla Galleria D’Arte Stomeo di Martano, L’Officina  delle Parole di Lecce in collaborazione con la Consigliera di Parità della Provincia di Lecce, Alessia Ferreri.

Interverranno: a vice-presidente, nonché Assessore alla Cultura della Provincia di Lecce, Simona Manca, la Consigliera di Parità della Provincia di Lecce Alessia Ferreri, la gallerista Gianna Stomeo  il critico d’arte Pompea Vergaro. Durante la serata Elisabetta Opasich, Mirella Raganato e Pamela Serafino proporranno alcuni fra i testi poetici che accompagnano le opere di 73 artisti lungo le pagine del volume SalenteSilente.

Sono 23 i poeti tra locali e nazionali che hanno proposto i loro versi per narrare emozioni e sentimenti.

Il libro è la sintesi del Percorso d’Arte che si è svolto nello scorso settembre nelle dimore di 5 luoghi che hanno fatto la storia di questa nostra antica terra salentina, organizzato dalla Galleria D’arte Stomeo di Martano e L’officina delle Parole di Lecce con il patrocinio dei Comuni che hanno ospitato la Rassegna: Castrignano de’ Greci, Collepasso, Minervino, Palmariggi, Sternatia, nonché della Regione Puglia, della Provincia di Lecce e dell’Università del Salento.

SalentoSilente si è proposto, ancora una volta, per il secondo anno,con una delle sue essenze vitali che è il silenzio che accoglie ogni respiro di chi giunge in questa terra e la  percorre a piedi e non.

Sappiamo che è il vento, l’unico a rompere questo silenzio. Ma sappiamo anche su un pensiero di Seneca, che “Nessun vento è favorevole per il marinaio che non sa a quale porto vuol approdare”.

E noi, con SalentoSilente, accompagnati ora dal silenzio ora dal vento, abbiamo sempre saputo quale direzione intraprendere, pronti anche a cambiarla qualora il vento ci soffiasse contro, e decisi a riprendere la rotta che ci conduceva lungo un viaggio il cui timone era guidato dall’Arte, sostenuto dalla storia, dalla poesia e dalla profonda e sicura passione di tutti colori che hanno riposto  fiducia nel Progetto, per giungere e sostare in castelli, conventi e palazzi che hanno spalancato le loro stanze.

La Rassegna  è dunque un grande e ambizioso evento teso a contribuire alla promozione culturale, artistica e turistica del territorio salentino.

L’ARTE di SALENTOSILENTE

Tra le pieghe del silenzio

percorre sentieri

abituali e distanti.

Con lo sguardo sente il silenzio

con l’udito vede la luce

avviluppata in

profonde vaghezze

aggrappata

alla nostalgia

in esultanze

di parole

pennelli e click

carta e sculture

e colori

…per non smarrire

i propri passi!

[pompeavergaro]

 

 

 

 

 

 

 

 

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

due × cinque =