Continuano le forti emozioni a “SILENZIOSINGANNI… sugli orizzonti di Paul Delvaux e Anais Nin”, la Collettiva di arte e poesia contemporanea che questa sera, mercoledì 27 febbraio 2013 alle ore 19.30, ospiterà nella storica sede della Galleria Maccagnani di Corso Vittorio Emanuele, la poesia e la musica.

Sarà presentata la silloge: note poetiche e note musicali Li to’ fineštri/Le due finestre L’officina delle Parole edizioni – di Antonio Morleo e Sergio Montesardo.

Nella seconda parte della serata due musiciste, al Flauto Beatrice Mappa e al Pianoforte Mariagrazia De Leo, proporranno “Trockne Blumen”.

Interverrà Pompea Vergaro che ha curato il progetto editoriale della raccolta poetica. Coordinamento affidato all’antropologa Elisabetta Opasich. “Sono nove le composizioni raccolte in Li to’ fineštri/Le due finestre in testo originario del dialetto e la traduzione in lingua italiana. La raccolta (nata dalle esperienze torresi, leccesi e mesagnesi) è destinata a coloro che apprezzano il dialetto, come afferma l’autore in una breve nota. Antonio Morleo traduce respiri e scene quotidiane, in doppia lingua, sostenute dal cd, allegato al volume, del compositore Sergio Montesardo: poesia e musica, ognuna con la propria peculiarità, ma intensamente, insieme. In queste pagine si racchiude ed emerge il culto che il poeta attua, da una vita, per la propria lingua, in scambi continui tra il dialetto – lingua materna – e la colta. Il poeta, secondo un suo profondo pensiero afferma che “il dialetto è un bene culturale più antico e l’unica via per giungere al pensiero del dialettofono, così come per ogni altra lingua, lo è per chi la parla”. Che “il suono nella poesia non deve passare in secondo piano, ne va della vita stessa della poesia. Il suono è vibrazione, è musica e per sentirla occorre esercitare il nostro “orecchio”, essere “educati” a tale ascolto, per cogliere la relazione (armonia o disarmonia) tra un significante, un significato, un suono e la relativa emozione” (Antonio Morleo). Durante questi giorni di fine febbraio la Rassegna va conquistando, ogni giorno di più, consensi di pubblico, sia tra addetti ai lavori che tra appassionati di Arte.

Le opere degli artisti partecipanti: Nicole Blau, Vanessa Denuccio, Annamaria Ferramosca, Salvatore Frisenda, Nella Mazzacane, Maddalena Moretti, Flaviana Pagliara, Vincenzo Panzera, Grazia Maria Peluso, Mirella Raganato, Antonio Santoro, Antonella Tricarico e dei poeti: Mimma Cava, Angela Greco, Eliana Lista, Antonio Morleo, Francesca Perrone, Maurizio Perrone, Pamela Pinto e Daniele Torreggiani, ogni sera, vibrano tra le note dei concertisti e sembrano prender vita!

di Pamela Pinto

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

dodici − 2 =