Gaetano Gorgoni torna sugli schermi di Tele Rama dopo 10 anni, a quattro mesi dalle sue dimissioni in diretta da direttore di una emittente televisiva locale, con “Spazio Libero”, un approfondimento su cui ha scommesso Tele Rama e il Corrieresalentino.it

, per parlare di problemi reali e per smontare le false promesse della “bassa politica”. In studio imprenditori, economisti, firme importanti del giornalismo locale e politici. Nella prima puntata gli ospiti (Sergio Blasi, segretario Pd, Luciano Cariddi, sindaco di Otranto, candidato con l’Udc e Roberto Fatano, responsabile di Confindustria per gli affari internazionali, chiamato dal presidente di Confindustria Giorgio Squinzi, a far parte del Comitato Tecnico Europa) si sono confrontati sui programmi proposti dai partiti in questa campagna elettorale e hanno approfondito le proposte di Confindustria concretamente, senza demagogia.

Blasi, nel corso della trasmissione, ha spiegato le proposte del Pd, ha parlato del problema rifiuti, che dovrebbero essere una risorsa, ma restano ancora un costo fuori controllo, e ha ammesso le colpe di Vendola nella gestione di questo problema. Tutti concordi nel puntare il dito contro un Parlamento gattopardesco, che anche questa volta si riempirà di ‘yes-men’, ‘blindati’ e anche di qualche inquisito. Cariddi prova a difendere Monti, nonostante i salassi imposti alle amministrazioni locali. Fatano analizza le proposte di Confindustria per il rilancio dell’economia e punta il dito contro lo scempio lasciato dai passati governi.

La trasmissione andrà in onda ogni domenica, alle 18, e in replica oggi, come ogni lunedì, alle 15:45, martedì alle 00:30 e mercoledì, invece, su Tele Salento alle 20:30.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

18 + 1 =