Hashish, marijuana e cocaina nel forno della cucina. Per questo motivo sono scattati gli arresti domiciliari per Ivan Abate, 39enne di Taurisano, già noto alle forze dell’ordine.

È accaduto questa mattina, quando i carabinieri, insieme  a due cani antidroga, in una stanza ben chiusa a chiave, nella parte superiore di un forno della cucina hanno ritrovato: un pezzo di 60 grammi di hashish, un pezzo di 93 grammi di hashish e altri 5 per circa 480 grammi sempre di hashish,  due dosi di cocaina di circa 0,1 grammi, 4 buste contenenti  complessivamente gr. 87.3 di marijuana; 10 frammenti di hashish,  7 cartucce cal. 22; un taglierino intriso di sostanza stupefacente;un trita erba in legno e un bilancino di precisione. Per l’uomo scattavano così le manette

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.