Si è conclusa con le manette la rapina che un malvivente, nella serata di ieri, ha tentato di mettere a segno ai danni del negozio di latticini di Gaetano Gravili,  in via Taranto, a Lecce.

Si tratta di Sandro Quarta, 36enne leccese, già noto alle forze dell’ordine.

Tutto è accaduto intorno alle 20, quando l’uomo, armato di pistola e con il volto travisato, si è presentato davanti alla cassa e si è impossessato del registratore. La commessa a quel punto ha iniziato a urlare e il titolare dell’attività si è lanciato all’inseguimento del malvivente, che è stato bloccato a arrestato dagli agenti della Mobile dopo pochi minuti, nei pressi dei cantieri teatrali Koreja. La pistola è risultata caricata con cinque proiettili a salve.

Per il 36enne si sono così aperte le celle di Borgo San Nicola.

 

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

diciotto + diciassette =