Un ragazzo di 22 anni di Brindisi, Gianluca Bataccia, è morto e due coetanei sono rimasti feriti, uno in maniera grave, in un incidente stradale verificatosi poco dopo le 4 di stamane sulla SS 613 Lecce-Brindisi, all’altezza dello svincolo per San Pietro Vernotico.

 

Per cause in corso d’accertamento da parte dei carabinieri, l’auto, una Fiat Punto, sulla quale i tre ragazzi viaggiavano e’ prima finita contro il “new jersey”, poi sulla corsia opposta di marcia. Nonostante il ‘volo’, gli occupanti dell’utilitaria erano rimasti illesi, ma quando i tre ragazzi sono usciti dall’auto sono stati travolti da una vettura, una Peugeot 206, condotta da una donna di Copertino.

Nell’impatto, che sarebbe stato inevitabile, il 22enne è deceduto sul colpo, mentre i suoi amici, uno dei quali in gravi condizioni, hanno riportato fratture e vari traumi, e ora sono ricoverati presso l’ospedale “Perrino” di Brindisi. La donna è rimasta ferita, ma non in gravi condizioni, ed è stata condotta nell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce. Ancora poco chiara la dinamica del sinistro. Per ricostruirla sono al lavoro i carabinieri.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

sei + 8 =