Ha ottenuto gli arresti domiciliari Giuseppe Lezzi, 20enne di Copertino, arrestato il 27 dicembre scorso perché trovato in possesso di oltre 280 grammi di marijuna. Dopo quasi due mesi, il gip Antonia Martalò, con il parere favorevole del pubblico ministero Carmen Ruggiero, ha disposto la scarcerazione del giovane ravvisando un’attenuazione delle esigenze cautelari.

Il giovane finì nei guai a seguito di un controllo predisposto dai carabinieri della Compagnia di Gallipoli e finalizzato a contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti. Sottoposto ad una perquisizione domiciliare, i carabinieri, occultati in un ripostiglio, trovarono oltre 280 grammi di marijuana , contenuti in quattro involucri di cellophane chiusi con nastro isolante nero. La sostanza venne sottoposta a sequestro e il giovane accompagnato in carcere. Lezzi è difeso dall’avvocato Maria Luce Greco.